07/06/2017 - commento finale sui nostri campionati giovanili

Considerando i risultati, e soprattutto i trofei vinti, questa stagione 2016/2017 sarà ricordata a lungo, grazie alla conquista della Coppa Toscana degli under 18 e della Coppa Primavera degli under 14. Analizziamo ora nel dettaglio i vari campionati.

Positivo senz'altro il campionato degli under 20, anche se terminato con un pochino di amaro in bocca. La Virtus Certaldo ha disputato un ottimo girone d'andata (7 vittorie e 3 sconfitte), terminandolo al 3° posto. Nel girone di ritorno la squadra ha subito un calo (5 vittorie e 5 sconfitte), venendo superata prima dal Costone Siena e poi dal Basket Asciano, finendo così al 5° posto. Con questo piazzamento la Virtus Certaldo ha mancato per un soffio la qualificazione alla seconda fase, perché, pur avendo gli stessi punti in classifica di Asciano, ed essendo in perfetta parità negli scontri diretti, ha avuto una peggior differenza canestri complessiva. Rimane comunque un buon campionato per la nostra squadra (12 vittorie e 8 sconfitte), con alcuni risultati di prestigio. Peccato per la sconfitta di Poggibonsi nella parte finale del torneo, purtroppo rivelatasi decisiva ai fini della qualificazione alla seconda fase, in una gara affrontata con formazione rimaneggiata. Di questo campionato non abbiamo i tabellini completi (soltanto 12 partite su 20).

Stagione anomala a 3 volti ma finita in maniera trionfale per gli under 18, con la conquista della Coppa Toscana. La Virtus Certaldo aveva iniziato bene la stagione nel periodo ottobre-novembre (5 vittorie e 1 sconfitta). Poi è arrivato un crollo di risultati, con diverse gare perse un po' banalmente e soprattutto nell'ultimo quarto di gioco, nel periodo da fine novembre a inizio febbraio (0 vittorie e 8 sconfitte). La prima fase, purtroppo, si è conclusa con la Virtus Certaldo fuori dalla zona qualificazione per il titolo regionale. Da allora la squadra è risuscitata, ed è migliorata assai strada facendo sotto tutti i punti di vista. Nella seconda fase stagionale, con un bilancio di 12 vittorie e 2 sconfitte, si è qualificata per le final four della Coppa Toscana, vincendole poi alla grande, a dispetto di alcuni pronostici della vigilia che la vedevano sfavorita. Il bilancio complessivo è stato di 19 vittorie e 11 sconfitte, senz'altro più che positivo. La squadra ha utilizzato in questa stagione 15 giocatori, dei quali soltanto uno, Gianfortone, sempre presente nelle 30 gare disputate. Quasi sempre presenti anche Maccelli, Falaschi, Lucchesi Palli, Quaini e Bardotti. Gianfortone è risultato anche il miglior marcatore della squadra.

Positivo anche il campionato degli under 16 elite, considerate soprattutto le difficoltà di questo torneo, affrontato contro squadre quasi tutte di buon livello. La Virtus Certaldo, sia nella prima che nella seconda fase, si è però contraddistinta da un rendimento assai discontinuo, con alti e bassi piuttosto accentuati, capace di vincere contro squadre molto forti e di perdere contro squadre di fatto un po' più deboli. Nella prima fase (5 vittorie e 11 sconfitte) la Virtus Certaldo ha fatto quello che ha potuto, togliendosi senz'altro qualche soddisfazione, ma non è stata in grado di poter lottare per la qualificazione alla seconda fase per il titolo regionale, dovendosi accontentare di proseguire il suo cammino per la Coppa Toscana. Nella seconda fase la squadra è migliorata (5 vittorie e 3 sconfitte), ma è stata danneggiata dalla formula dei risultati acquisiti della prima fase, che di fatto le ha impedito di qualificarsi per le final four, altrimenti ci sarebbe anche riuscita. Il bilancio complessivo (10 vittorie e 14 sconfitte) è senz'altro positivo. La squadra ha utilizzato 12 giocatori, quasi tutti spesso presenti nelle 24 gare disputate. Conforti, Zampacavallo e Bonini spiccano in fase realizzativa.

Anche gli under 15 hanno terminato con un po' di amaro in bocca il loro campionato, soprattutto a causa degli sviluppi della seconda fase stagionale. Nella prima fase la Virtus Certaldo (6 vittorie e 8 sconfitte) ha marciato un po' a singhiozzi, alternando ottime partite a prestazioni deludenti. Inserita in un girone piuttosto impegnativo, la squadra si è comunque piazzata nella zona di centro classifica, ed ha proseguito il suo cammino nella seconda fase stagionale valida per la Coppa Toscana. In questa seconda fase la Virtus Certaldo ha compiuto notevoli progressi, ma nonostante un bilancio eccellente (9 vittorie e 1 sconfitta) non è riuscita a qualificarsi per le final four, a causa degli scontri diretti sfavorevoli con Ghezzano. La gara d'andata, disputata in trasferta, è stata arbitrata a senso unico, e purtroppo si è rivelata decisiva per il 1° e 2° posto nel girone. Il bilancio complessivo della Virtus Certaldo in questo campionato (15 vittorie e 9 sconfitte) è stato forse superiore alle attese. La squadra ha utilizzato 12 giocatori, dei quali 2, Chesi e Marchetti, sempre presenti nelle 24 gare disputate. Chesi è risultato il miglior marcatore della squadra.

Stagione da ricordare per gli under 14, chiusa con la conquista della Coppa Primavera. La Virtus Certaldo, inserita probabilmente nella prima fase in un girone di ferro, ha stentato molto nel suo cammino (1 vittoria e 13 sconfitte), ma ha avuto in compenso la soddisfazione nel periodo natalizio di portarsi a causa un primo trofeo nel torneo di Scandicci. La squadra è esplosa nella seconda fase (6 vittorie e 0 sconfitte), dando importanti segnali di crescita. Giunta fino alle final four della Coppa Primavera, la Virtus Certaldo ha stupito un po' tutti, finendo con un trionfo quasi inaspettato. Il bilancio complessivo (10 vittorie e 13 sconfitte) è del tutto particolare, perché le vittorie sono arrivate quando contavano veramente. La Virtus Certaldo ha utilizzato in questo campionato 13 giocatori, dei quali soltanto uno, Becattelli, sempre presente nell 23 gare disputate. A differenza di tutte le altre nostre squadre giovanili, gli under 14 non hanno avuto un vero e proprio marcatore, ed i punti realizzati sono stati distribuiti senza grosse differenze fra i vari giocatori.

Buono anche il campionato disputato dagli under 13. Nella prima fase il Basket Certaldo è rimasto aggrappato alla zona di centro classifica (8 vittorie sul campo e 10 sconfitte), qualificandosi per la seconda fase della Coppa Toscana. La Virtus Certaldo ha subito una sconfitta a tavolino per un referto mai arrivato in federazione, ma ciò non ha influito sulla classifica finale. La squadra è capitata in un girone molto squilibrato, vincendo generalmente con le squadre giunte dopo in classifica e viceversa, tranne un paio di eccezioni. Nella seconda fase il Basket Certaldo ha tenuto un rendimento tutto sommato sufficiente (2 vittorie e 4 sconfitte) considerando le squadre affrontate, ma senza emergere in maniera particolare. Il bilancio complessivo (10 vittorie sul campo  e 14 sconfitte) è comunque discreto, anche se la rosa ristretta di giocatori ha un po' influito in alcune partite ed anche nella parte finale della stagione. Il Basket Certaldo ha utilizzato soltanto 11 giocatori, dei quali solo uno (Donzelli) sempre presente nelle 24 gare disputate. Costantini è risultato non solo il miglior marcatore della squadra, ma anche di tutte le nostre squadre giovanili.

05/06/2017 - Costantini Gabrio (under 13) vince la classifica dei cecchini delle nostre squadre giovanili

Costantini Gabrio (under 13) si è aggiudicato la speciale classifica dei cecchini delle nostre squadre giovanili, giunta quest'anno alla settima edizione. Questa volta non abbiamo potuto prendere in considerazione gli under 20, dei quali non abbiamo i tabellini di molte partite. Costantini Gabrio (under 13) ha prevalso con una media record di 22,7 (punti 477 gare 21), succedendo nell'albo d'oro a Conforti Lorenzo (under 16), che si era aggiudicato le ultime 2 edizioni. Proprio quest'ultimo è terminato al 2° posto, con una media di 21,3 (punti 468 gare 22). Al 3° posto Chesi Ludovico (under 15) con una media di 19,1 (punti 459 gare 24). Ecco la classifica delle prime 10 posizioni:

  • 1) Costantini Gabrio (under 13) media 22,7 punti 477 gare 21
  • 2) Conforti Lorenzo (under 16) media 21,3 punti 468 gare 22
  • 3) Chesi Ludovico (under 15) media 19,1 punti 459 gare 24
  • 4) Zampacavallo Giovanni (under 16) media 16,9 punti 372 gare 22
  • 5) Gianfortone Rosario (under 18) media 16,8 punti 505 gare 30
  • 6) Bonini Pietro (under 16) media 11,5 punti 264 gare 23
  • 7) Marchetti Marco (under 15) media 10,6 punti 255 gare 24
  • 8) Galieni Cosimo (under 15) media 10,6 punti 233 gare 22
  • 9) Viani Cesare (under 18) media 10,2 punti 234 gare 23
  • 10) Falaschi Pietro (under 18) media 9,3 punti 270 gare 29

04/06/2017 - Under 18: la Virtus Certaldo vince la Coppa Toscana 2016/2017

Finisce in trionfo anche la stagione della Virtus Certaldo nel campionato under 18 regionale. Dopo una stagione a 3 volti (bene all'inizio, male a metà strada, benissimo nel finale), la Virtus Certaldo ha vinto la Coppa Toscana, dominando brillantemente le final four di San Vincenzo, e conquistando così il 2° trofeo a livello giovanile di questa stagione per il basket certaldese, dopo la vittoria della Coppa Primavera degli under 14. Nessuno alla vigilia di questa stagione avrebbe immaginato la conquista di 2 trofei da parte delle nostre squadre giovanili, dopo un decennio discreto ma caratterizzato da "zero titoli". Naturalmente un grosso applauso ai nostri giocatori, al loro allenatore, e a tutti coloro che hanno contribuito in qualche modo a questo loro successo. Anche di questo campionato a breve faremo un commento finale piuttosto dettagliato. Ecco i tabellini di queste ultime 2 partite:

Semifinale final four: "Virtus Certaldo - Basket Follonica 68-52 (13-15, 32-32, 52-40, 68-52)" Falaschi 17, Zampacavallo 14, Conforti 10, Viani 9, Gianfortone 7, Quaini 6, Imperiale 3, Lucchesi Palli 2, Romagnoli 0, Maccelli 0, Bardotti 0, Dainelli n.e.

Finale final four: "Virtus Certaldo - Val di Sieve 65-30 (24-5, 41-20, 56-27, 65-30)" Viani 11, Gianfortone 10, Zampacavallo 9, Falaschi 9, Lucchesi Palli 8, Conforti 8, Quaini 5, Imperiale 4, Maccelli 1, Bardotti 0, Bonini 0.

Verdetto finale: Virtus Certaldo vincitrice della Coppa Toscana under 18 stagione 2016/2017 campionato regionale

28/05/201 - Under 14: la Virtus Certaldo vince la Coppa Primavera 2016/2017

Finisce in trionfo la stagione 2016/2017 della Virtus Certaldo nel campionato under 14 regionale. Qualificatasi prima alle final six, e poi alle final four, la Virtus Certaldo ha vinto la Coppa Primavera, conquistando il 1° trofeo vero e proprio a livello regionale di una nostra squadra giovanile in questo decennio. Difficile esprimere le sensazioni e la felicità dei nostri giocatori e di tutto l'ambiente, per una squadra che dopo aver stentato molto nella prima fase, è letteralmente esplosa nella seconda fase stagionale, vincendo tutto ciò che c'era da vincere. Un grosso applauso a questi nostri ragazzi, al loro allenatore, e a tutti coloro che gli sono stati vicini contribuendo in qualche modo a questa bellissima avventura. Ricordiamo ai nostri appassionati che questa squadra aveva vinto nel periodo natalizio anche il torneo di Scandicci. Al termine di tutti i nostri campionati giovanili (dopo il 5 giugno) faremo un commento dettagliato anche su questo campionato. Ecco invece i tabellini di queste ultime 3 partite:

Spareggio per la qualificazione alle final four: "Virtus Certaldo - CUS Firenze 46-31 (14-2, 26-11, 31-24, 46-31)" Becattelli 15, Casadei 9, Molendi 8, Borgogni 8, Randazzo 2, Donnini 2, Riccardini 2, Sabatini 0, Magro 0, Montagnani 0, Ulivi 0, Piscedda 0.

Semifinale final four: "Virtus Certaldo - Basket San Vincenzo 42-23 (10-9, 28-19, 34-21, 42-23)" Casadei 8, Becattelli 6, Randazzo 6, Borgogni 6, Riccardini 6, Molendi 4, Donnini 4, Piscedda 2, Sabatini 0, Magro 0, Montagnani 0, Ulivi 0.

Finale final four: "Virtus Certaldo - Bellaria Cappuccini Pontedera 46-41 (17-2, 27-12, 40-18, 46-41)" Randazzo 13, Borgogni 10, Donnini 8, Casadei 7, Becattelli 4, Molendi 4, Sabatini 0, Magro 0, Montagnani 0, Ulivi 0, Piscedda 0, Riccardini 0.

Verdetto finale: Virtus Certaldo vincitrice della Coppa Primavera under 14 stagione 2016/2017 campionato regionale.

28/05/2017 - il fine settimana delle nostre squadre giovanili

Under 18: La Virtus Certaldo si è qualificata per le final six della Coppa Toscana, in programma dal 2 al 4 giugno. E' la seconda nostra squadra giovanile a raggiungere questo traguardo dopo gli under 14, impegnati in questo fine settimana nelle final six della loro Coppa Primavera. Nell'ultima partita della seconda fase stagionale la Virtus Certaldo ha vinto sul campo della Pallacanestro Sansepolcro per 35-69 (14-10, 26-40, 27-55, 35-69), mantenendo definitivamente con questo risultato il 1° posto in classifica nel suo girone. La gara non si era messa bene per la Virtus Certaldo, sotto di qualche punto al termine del 1° quarto. Poi la partita è diventata a senso unico, con la Virtus Certaldo, fra l'altro superiore tecnicamente e più motivata rispetto agli avversari, che ha dominato il proseguo dell'incontro, con parziali di 30-12, 15-1 e 14-8 a suo favore. A livello statistico si è trattata della dodicesima vittoria su 14 partite disputate in questa seconda fase stagionale dalla Virtus Certaldo. Un grosso "in bocca al lupo!" ai nostri ragazzi per le loro final six. Questi i tabellini: Gianfortone 19, Zampacavallo 18, Quaini 12, Falaschi 7, Conforti 6, Imperiale 3, Bardotti 2, Lucchesi Palli 2, Romagnoli 0, Maccelli 0, Dainelli 0.

21/05/2017 - il fine settimana delle nostre squadre giovanili

Under 18: Continua a vincere la Virtus Certaldo in questa seconda fase stagionale. In casa contro il Basket Amiata la Virtus Certaldo ha prevalso agevolmente con il punteggio di 86-34 (23-8, 40-19, 65-25, 86-34) al termine di una gara quasi a senso unico e risolta di fatto già prima dell'intervallo. La Virtus Certaldo, pur disputando una buona partita, è stata agevolata dall'inconsistenza della squadra avversaria, fra l'altro presentatasi con pochi giocatori a referto. Con questo risultato la Virtus Certaldo conserva il 1° posto in classifica nel girone, e può considerarsi qualificata per le final six. Considerato il regolamento un po' particolare di questo campionato, e quello delle final six, rimane ancora da vedere se la Virtus Certaldo dovrà disputare la gara di spareggio per le final four, oppure se andrà a disputare direttamente queste final four senza la gara di spareggio. Prossima ed ultima partita di questa seconda fase sabato 27/05 (ore 18.00) in trasferta contro Pallacanestro Sansepolcro. Questi i tabellini: Falaschi 19, Viani 15, Bardotti 13, Quaini 13, Conforti 10, Gianfortone 7, Lucchesi Palli 4, Imperiale 3, Piganti 2, Maccelli 0, Romagnoli 0.

Under 16 elite: Finisce con una sconfitta il campionato under 16 elite per la Virtus Certaldo, battuta in trasferta dal Bottegone Pistoia per 74-60 (13-14, 35-28, 58-45, 74-60). Dopo un 1° quarto equilibrato i padroni di casa ottengono un certo vantaggio nel 2°, che riescono poi a gestire fino al termine della gara. La Virtus Certaldo, nonostante questa sconfitta, termina la seconda fase stagionale con 2 soli punti di distanza dalla zona final four per la Coppa Toscana, ma anche una vittoria in quest'ultima partita non sarebbe stata sufficiente a raggiungere questo traguardo, visti gli scontri diretti sfavorevoli. Purtroppo il regolamento dei risultati già acquisiti nella prima fase si è rivelato decisivo in maniera negativa per la nostra squadra, considerata soprattutto la doppia sconfitta con Castelfiorentino nella prima fase. Rimane comunque un buon campionato di elite disputato da una delle nostre squadre di punta del settore giovanile, nonostante un rendimento un po' discontinuo. Ci risentiamo a fine stagione per un commento finale sui nostri campionati giovanili. Questi i tabellini: Zampacavallo 19, Bonini 19, Conforti 16, Bisignano 3, Baragli 2, Petroni 1, Sardelli 0, Montucchielli 0, Ferrini 0, Campinoti 0.

Under 13: Il Basket Certaldo chiude con una vittoria questo campionato, superando in casa lo Sport Pisa per 52-35 (15-10, 26-18, 49-24, 52-35). La partita rimane abbastanza incerta fino all'intervallo, anche se il Basket Certaldo rimane avanti nel punteggio, dando la sensazione di poter sfuggire agli avversari da un momento all'altro. Poi un parziale di 23-6 nel 3° quarto consente al Basket Certaldo di compiere un allungo decisivo, controllando senza problemi la situazione nell'ultimo periodo. La nostra squadra era comunque già tagliata fuori dalla lotta per accedere alle final eight della Coppa Toscana. Stagione positiva, anche se fatta di alti e bassi, per il Basket Certaldo, al quale però è mancata la ciliegina sulla torta. Anche per questa squadra ci risentiremo a breve, quando verrà fatto un commento finale sui campionati delle nostre squadre giovanili. Questi i tabellini: Costantini 25, Donzelli 13, Camarri 9, Gianfortone 4, Conti 1, Montagnani 0, Capperucci 0, Bagni 0, Nardi Tonet 0, Paolucci 0.

14/05/2017 - il fine settimana delle nostre squadre giovanili

Under 18: Si avvicinano sempre di più le final six per la Virtus Certaldo, vittoriosa in casa contro Biancorosso Empoli per 57-40 (18-12, 32-23, 42-36, 57-40). Contro una squadra battuta nettamente nella gara d'andata, la Virtus Certaldo ha faticato molto in questa gara di ritorno, senz'altro più di quanto non dica il punteggio finale. La partita, per oltre 3 quarti di gioco, ha visto la Virtus Certaldo in testa, ma con scarti piuttosto contenuti, fino all'inizio dell'ultimo quarto, quando solo 6 punti dividevano le 2 squadre. Nel finale si è rotto l'equilibrio, con la Virtus Certaldo che è scappata via definitivamente grazie ad un parziale di 15-4. Per la nostra squadra è la decima vittoria su 12 partite disputate in questa seconda fase stagionale. Prossimo impegno sabato 20/05 (ore 18.00) in casa contro Basket Amiata. Questi i tabellini: Gianfortone 25, Zampacavallo 15, Quaini 6, Falaschi 5, Imperiale 3, Viani 2, Conforti 1, Lucchesi Palli 0, Bardotti 0, Maccelli 0, Dainelli 0, Piganti n.e.

Under 15: La Virtus Certaldo chiude il campionato con una vittoria, la nona su 10 partite in questa seconda fase stagionale, battendo in casa il GMV Basket Ghezzano per 59-52 (15-12, 34-26, 50-39, 59-52). Da una parte la soddisfazione di aver battuto la capolista del girone, e di aver terminato in forte crescendo questa stagione, dall'altra un po' di delusione, per non aver ribaltato il -23 subito in modo anomalo e fra le polemiche nella gara d'andata, e quindi di non essere riusciti a conquistare l'accesso alle final eight, in un girone dove era possibile raggiungere questa traguardo, e nel quale le sorti di queste 2 squadre, di un gradino superiori rispetto alle altre, si sono decise di fatto negli scontri diretti. Terminati i campionati giovanili, faremo un commento finale su tutte le nostre squadre. Questi i tabellini: Chesi 30, Campinoti 7, Sacripanti 7, Donnini 6, Orsi 4, Basili 3, Foggia 2, Marchetti 0, Petroni 0.

Under 14: Finisce in maniera trionfale questa seconda fase stagionale della Virtus Certaldo, sempre vittoriosa in tutte le partite, che in trasferta supera agevolmente la Freccia Azzurra Firenze per 15-80 (10-15, 10-29, 11-57, 15-80). La squadra locale regge soltanto il 1° quarto, poi la gara diventa a senso unico, con parziali quasi clamorosi in favore della Virtus Certaldo. La nostra squadra, con questa vittoria, si è qualificata per le final four della Coppa Primavera, in programma il 27 e 28 maggio. In questo decennio soltanto una volta, grazie ai giocatori del 1998, una nostra squadra giovanile si era qualificata per le final six, venendo però eliminata allo spareggio. Bisogna risalire al 2008, con i giocatori del 1990, per ritrovare davvero una nostra squadra giovanile alle final four (finirono poi al 2° posto). In bocca al lupo ai nostri ragazzi! Questi i tabellini: Molendi 19, Randazzo 15, Becattelli 8, Borgogni 8, Casadei 7, Sabatini 6, Magro 6, Piscedda 4, Ulivi 3, Riccardini 2, Montagnani 2.

Under 13: Sfiora il colpo grosso il Basket Certaldo, sconfitto casa dalla capolista del girone C.M.J. Lucca per 49-54 (17-6, 32-19, 35-42, 49-54). Contro la migliore squadra di questa seconda fase, almeno per quanto riguarda il nostro girone, il Basket Certaldo disputa una buona partita, a tratti ottima, riuscendo a prevalere in 3 dei 4 periodi di gioco, e tenendo la testa avanti per oltre metà gara. Uno sciagurato 3° quarto (3-23 il parziale) sciupa purtroppo quanto aveva fatto di buono fino a quel momento la nostra squadra, che scivolata sotto nel punteggio, non riesce nell'ultimo quarto a recuperare del tutto, nonostante diversi tentativi di rimonta. Bicchiere quindi mezzo pieno e mezzo vuoto per il Basket Certaldo, che tuttavia ha fatto registrare sensibili progressi nel corso della stagione. Prossima ed ultima partita domenica 21/05 (ore 11.00) in casa contro Sport Pisa. Questi i tabellini: Costantini 23, Camarri 9, Gianfortone 5, Donzelli 4, Conti 4, Dainelli 2, Nardi Tonet 2, Montagnani 0, Capperucci 0, Bagni 0.

13/05/2017 - i record dei giocatori della prima squadra di questo decennio

Campionati disputati: Fimia Giacomo 7, Lazzeretti Paolo 6, Barbieri Marco 5, Livi Iacopo 5, Pucci Alessandro 5, Cantini Fabio 4, Spampani Francesco 4, Rossi Mirco 4, Calvani Alessio 3, Conforti Guglielmo 3, Cambioni Francesco 3.

Partite disputate: Fimia Giacomo 212, Livi Iacopo 152, Pucci Alessandro 126, Barbieri Marco 122, Lazzeretti Paolo 122, Cantini Fabio 114, Spampani Francesco 114.

Punti realizzati: Fimia Giacomo 2691, Pucci Alessandro 1972, Cantini Fabio 1873, Spampani Francesco 805, Livi Iacopo 765, Signorini Alberto 527, Visigalli Davide 513, Barbieri Marco 500.

Media realizzativa: Visigalli Davide 17,7, Scardigli Lorenzo 16,7, Cantini Fabio 16,4, Pucci Alessandro 15,7, Gambelli Lorenzo 14,2, Fimia Giacomo 12,7, Tognazzi Vittorio 12,0, Friscia Andrea 11,4, Signorini Alberto 11,2

Dati completi nella pagina delle curiosità.

13/05/2017 - C Gold: commento finale

La Virtus Certaldo si è presentata ai nastri di partenza in questa stagione con una squadra estremamente rinnovata. Ben 6 le assenze rispetto allo scorso campionato: Cantini e Visigalli (i 2 principali realizzatori), Bonelli e Lazzeretti (altri 2 discreti giocatori), Gronchi e Rossi (2 giocatori poco utilizzati nella scorsa stagione). 5 i nuovi arrivi: Moroni, Tognazzi, Lazzeri, Cataldo e Granchi (quest'ultimo però rimasto a Certaldo solo 2 o 3 mesi). Con una squadra così rinnovata era impossibile o quasi alla vigilia porsi degli obiettivi precisi, e capire dove potrebbe essere arrivata. La squadra, come abbiamo detto alcune volte, ha disputato nel complesso un campionato senza infamia e senza lode, facendo tutto sommato quello che poteva essere nelle sue possibilità, ma probabilmente senza andare oltre. Fin dalle prime battute è apparsa un po' inferiore in attacco rispetto a quella precedente, quando a fine campionato furono 4 i giocatori con una media realizzativa in doppia cifra (Cantini, Visigalli, Pucci e Fimia). Stavolta l'hanno ottenuta soltanto in 2 (Pucci e Tognazzi). In difesa la squadra ha fatto molto bene, ma su questo non avevamo dubbi, viste le caratteristiche e le ottime qualità dell'allenatore Baldini. Fra i giocatori della scorsa stagione Barbieri, a causa di un infortunio subito a settembre, ha saltato gran parte del campionato, giocando soltanto le ultime partite. La squadra di fatto non ha potuto contare su di lui. Peccato, perché il giocatore era in forte crescita nella scorsa stagione, e avrebbe potuto dare un grosso contributo. Fimia ha iniziato in ritardo la stagione, sia per motivi di lavoro, sia a causa di un infortunio. Una volta ritornato a pieno regime non è però riuscito a ritrovare il ritmo e il rendimento degli anni precedenti, finendo col disputare una stagione sottotono, almeno rispetto a ciò di cui eravamo abituati da lui. Nonostante questo rimane tutt'ora il giocatore che in questo decennio ha disputato più campionati, ha totalizzato più presenze, ha realizzato più punti. Spampani, nonostante abbia ormai compiuto 40 anni, ha continuato ad avere un buon rendimento, molto continuo e costante per tutto il campionato, anche se forse un po' meno utilizzato rispetto al passato. Un esempio per molti, e soprattutto uno dei giocatori più corretti mai avuti a Certaldo. Rendimento costante, e forse anche un po' superiore rispetto alla scorsa stagione per Borgianni, il quale però, essendo troppo esuberante, non è ancora riuscito a correggersi nel suo difetto principale, quello della gestione dei falli commessi. Poco utilizzato Calvani, che però ha dato un discreto contributo quando è stato chiamato in causa. Non giudicabile Basili, il quale ha disputato soltanto 4 piccoli spezzoni di partita. Pucci è stato forse il migliore della squadra, a lungo capocannoniere del campionato. Dopo un ottimo girone d'andata, è poi leggermente calato in quello di ritorno, quando le altre squadre hanno cominciato a difendere forte su di lui, cercando di limitarne la sua pericolosità. Fra i nuovi giocatori Tognazzi è stato di gran lunga quello dal rendimento più continuo e costante, e l'unico insieme a Pucci a terminare il campionato con una media realizzativa in doppia cifra. Moroni ha confermato le sue qualità, anche se nel complesso ha alternato gare eccellenti, nelle quali ha fatto davvero la differenza risultando di gran lunga il migliore, a partite quasi anonime dove non lo si è notato più di tanto. Anche Cataldo ha avuto un rendimento piuttosto discontinuo, terminando però diverse partite in "doppia doppia" (punti e rimbalzi) e risultando comunque alcune volte determinante. Lazzeri è stato utilizzato saltuariamente, dando anch'egli un contributo valido alla squadra quando è stato chiamato in causa. Infine Granchi, giocatore che è rimasto poco a Certaldo, e condizionato in quei mesi da un infortunio. Cosa accadrà nella prossima stagione? Al momento solo Dio lo sa. Sono 2 le cose che ci premono di più: la situazione "economico finanziaria" della società, che speriamo ci possa garantire ancora un campionato di serie C Gold, e che riesca ad emergere definitivamente qualche giovane, anche se quelli più promettenti sono ancora abbastanza piccoli. Chi vivrà vedrà.

13/05/2017 - C Gold: statistiche e curiosità

La Virtus Certaldo ha concluso il campionato di serie C Gold al 9° posto, proprio in quella ristretta fascia della classifica fuori sia dalla zona play off che dalla zona play out. Ha conquistato 30 punti in 30 partite, con un bilancio di 15 vittorie e 15 sconfitte. In casa 9 vittorie e 6 sconfitte, in trasferta 6 vittorie e 9 sconfitte. Ci sono 3 squadre (Pielle LI, Pall. Empoli e Castelf.no) con le quali la Virtus Certaldo ha perso sia in casa che in trasferta. Ci sono invece 3 squadre (Fucecchio, Altopascio e Legnaia) con le quali la Virtus Certaldo ha vinto sia in casa che in trasferta. Con le altre 9 squadre la Virtus Certaldo ha chiuso con un bilancio di parità, 1 vittoria e 1 sconfitta. La Virtus Certaldo è sempre rimasta nella zona di centro classifica fra l'8° e l'11° posto, spesso fra il 9° e  il 10°, con un andamento piuttosto regolare per tutto il campionato. Mai la squadra ha vinto o perso più di 3 partite consecutive, anche se il suo rendimento, dopo una fase iniziale e centrale non certo entusiasmante (9 vittorie e 12 sconfitte) è salito abbastanza nelle ultime 9 giornate (6 vittorie e 3 sconfitte). La Virtus Certaldo ha sofferto molto in attacco, chiudendo il campionato con una media realizzativa inferiore ai 66 punti a partita. Peggio di lei hanno fatto soltanto 3 squadre (Carrara, Synergy e Legnaia). Ben 22 volte su 30 non ha raggiunto i 70 punti, ed in 6 occasioni nemmeno i 60. In compenso è stata la seconda miglior difesa del campionato (era la prima alla ventinovesima giornata) con circa 65 punti subiti a partita, dopo il Don Bosco LI. Per quanto riguarda i risultati la Virtus Certaldo ha fatto indubbiamente un passo indietro rispetto al recente passato. Nelle ultime 10 stagioni (dal 2006/2007 in poi), indipendentemente dal campionato disputato, aveva sempre conquistato più vittorie che sconfitte, finendo o col vincere il campionato, o con l'essere promossa nella categoria superiore, o col raggiungere almeno i play off. Molto hanno influito le 6 sconfitte interne, per una squadra che in casa negli ultimi 10 anni a volte era rimasta imbattuta, o al massimo aveva perso 1 o 2 volte. E' curioso notare che delle 15 sconfitte subite ben 7 (quasi la metà) sono maturate nei finali di gara, in partite dove al 39° il risultato era ancora in bilico. Sono state invece 6 le gare nelle quali la Virtus Certaldo ha prevalso all'ultimo minuto. In questo campionato sono stati utilizzati soltanto 12 giocatori, dei quali 3 (Pucci, Moroni e Tognazzi) sempre presenti nelle 30 gare disputate. Altri 5 (Borgianni, Cataldo, Fimia, Lazzeri e Spampani) hanno assommato un grosso numero di presenze. Con poche presenze, o comunque poco utilizzati, per vari motivi, gli altri 4 (Barbieri, Calvani, Granchi e Basili). Con l'assenza di Lazzeretti in questa stagione, Fimia è rimasto l'unico giocatore ad essere sempre stato presente negli ultimi 7 campionati.